LA BACHECA FIPAV TRE.UNO
GUIDA TECNICA
SITO UFFICIALE VOLLEY S3
FIPAV TiVù - CANALE YOUTUBE
NEWS DALLE SOCIETÀ
GRANDE PARTECIPAZIONE A MOTTA PER LA PRESENTAZIONE DELLE SQUADRE 2019/20

30/09/2019

Si è tenuta domenica pomeriggio davanti al PalaGrassato la presentazione delle squadre della Pallavolo Motta targata HRK per la stagione alle porte. [continua]
IN 800 ALLA PRESENTAZIONE DI VOLLEY PRO. NEW ENTRY: E' L'OLYMPO DI QUINTO

30/09/2019

4 società, 15 allenatori, 300 atlete, 23 campionati. Il DT Berardi: «Gli ingredienti del successo? Lavoro e pazienza» [continua]
PRESENTAZIONE VOLLEY PRO

27/09/2019

Domenica prossima alle 15 al palazzo dello sport di Zero Branco, l’unione sportiva denominata Volley Pro toglierà i veli sulla stagione 2019/20. [continua]
IL COACH OROGRANATA MICHELE ZANIN IN AZZURRO. NOMINATO REFERENTE DEL PROGETTO DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE

26/09/2019

Michele Zanin, il deus ex machina di Volley Treviso, è stato nominato dal Consiglio Federale referente area nord del progetto di qualificazione nazionale del settore maschile. La nomina è arrivata perché voluta da Julio Velasco e Zanin avrà il compito di fungere da trait d’union tra le realtà di .. [continua]
UN ALTRO SUCCESSO PER IL TORNEO INTERNAZIONALE OPEN DAYS VOLLEYBALL

18/09/2019

Anche quest'anno si è rinnovato lo spirito di amicizia, già riscontrato nelle edizioni precedenti, in occasione della settima edizione del torneo Open Days Volleyball. [continua]
COLLEGAMENTI UTILI
TREVISO TODAY Portale Fipav Guida pratica Tesseramento Online Sportello consulenza fiscale Coni registro
Iscrizione Newsletter

EUROGROUP SPES BELLUNO E PALLAVOLO SAN VENDEMIANO CONQUISTANO LA COPPA TRE.UNO

lunedì 10 dicembre 2018 - Comitato
Spes Belluno Maschile e Pallavolo San Vendemiano Femminile salgono sul primo gradino del podio della Coppa Tre.Uno 2018 giocando due gare partite a senso unico, ma che si sono trasformate regalando un finale mozzafiato al pubblico di Zero Branco, ospitante delle finali, che ha visto alzare il primo trofeo della stagione 2018/19 del Comitato Treviso Belluno. A vincere la finale maschile sono stati i bellunesi in rimonta, riusciti ad imporsi per la loro concretezza in attacco e in battuta sulla squadra di casa TM Impresa Kosmos solo nel tie-break, mentre nel femminile la “sorpresa” Pallavolo San Vendemiano, formazione di seconda divisione, ha la meglio su Asolo Altivole Riese Volley in quattro set. In Coppa Terza trionfo della Polisportiva Biadenese.

Non sono mancati spettacolo e sorprese nel pomeriggio di domenica al Palazzetto di Zero Branco, allestito e addobbato a festa per le finali di questa terza edizione di Coppa Tre.Uno, torneo che dal 2016, anno della fusione dei due comitati di Treviso e Belluno, assegna il primo trofeo della stagione alle migliori squadre di prima, seconda e terza divisione del territorio. Edizione questa che verrà ricordata per aver visto per la prima volta la vittoria di una squadra di Belluno, l’Eurogroup Spes Belluno nel torneo maschile, e di una squadra di seconda divisione, la Pallavolo San Vendemiano, che da sfavorita sulla carta ha compiuto un buonissimo percorso sin dalla fase a gironi fino a guadagnarsi la Coppa femminile.

La maratona di finali inizia con lo scontro Spes Belluno – Kosmos, diretto dagli ufficiali di gara Fabio Pistellato e Francesca Callegari. E’ il Kosmos ad approcciare il match con più aggressività: riesce a far suo qualche break, anche approfittando di qualche errore di troppo degli avversari, portandosi sul 17-10. Belluno reagisce e con un parziale di 5-0 si rifà sotto, ma gli avversari dopo un time-out ripartono di slancio e grazie a difesa e contrattacco allungano fino al 23-15. Belluno riconquista il servizio e prova a forzare dai nove metri trovando qualche ace, ma è proprio un errore in battuta che dà il set al Kosmos (25-21). Nel secondo set è il Kosmos a farla da padrone, grazie a due prolifici turni in battuta e ad una migliore fase di contrattacco, mentre Belluno fatica a trovare punti di riferimento e concede troppi errori. I padroni di casa vanno così sul 2-0 (25-12). A inizio terzo set vige l’equilibrio, ma da metà parziale è la Spes a prevalere, finalizzando le rigiocate e ritrovando determinazione. Si va quindi sul 2-1 (25-14). Nel quarto set le due squadre arrivano al 12 pari, poi Belluno trova certezze nel gioco dal centro e in battuta e macina punti importanti per scavare il solco. TM Impresa prova a restare attaccato ma fatica nel cambio palla e Belluno ne approfitta andando a pareggiare il conteggio dei set (25-18). Nel tie-break Belluno domina con battuta (4 ace nel set) e fase difesa – contrattacco: il Kosmos fatica in ricezione e prova a prendere qualche rischio in attacco, ma Belluno è ormai lontano e con un ace chiude set (15-7) e match, portando a casa una Coppa sudata e meritata.

Al temine della finale maschile è il momento dello scontro Pallavolo San Vendemiano – Asolo Altivole Riese Volley, arbitrato da Myra Vanin e Fabio Pistellato. Il primo set procede a fasi alterne fino al 13-11 per Asolo che da qui in poi inizia a faticare: San Vendemiano ne approfitta e impone il suo gioco ordinato e senza errori, riuscendo a portare a casa il set con un parziale di 14-2 (25-15). Nel secondo set migliora il gioco di Asolo Altivole Riese, che dopo un inizio titubante trova riferimenti in difesa ed esprime tutto il proprio potenziale di attacco dal centro e da zona 4. San Vendemiano non demorde e continua con pazienza a ricostruire e a trovare contrattacchi vincenti. Nei momenti caldi Asolo commette qualche errore che pesa sull’equilibrio di fine set, mentre San Vendemiano non concede niente alle avversarie e va a chiudere 25-21. Asolo Altivole Riese inizia in modo molto più aggressivo il terzo set, forzando dalla linea dei nove metri e minando le certezze delle avversarie. Con 5 ace nel set, tutti nella prima metà, si costruisce un bel vantaggio che riesce ad amministrare fino alla fine (25-16). San Vendemiano non si fa intimorire e nel quarto set riprende il proprio gioco, portandosi sull’11-3. Asolo arriva a -2 di potenza, poi un errore e due invasioni consecutive fanno volare le avversarie sul 17-11. A sua volta San Vendemiano commette invasione e fa due errori in battuta e in attacco, ma ha in mano il pallino del gioco e si mantiene in vantaggio di diverse lunghezze (21-15). Asolo non trova energie per recuperare e San Vendemiano sul 25-17 può festeggiare la conquista del trofeo.

Contemporaneamente a Sambughé di Preganziol si giocava la finale di Coppa Terza, dedicata alle squadre di terza divisione femminile. E’ stata la Polisportiva Biadenese ad aggiudicarsi la Coppa grazie al 3-0 su Pallavolo Castion.

Al termine della manifestazione premiazioni ufficiali e discorso dei presenti: “Sono contento che anche quest’anno il pubblico abbia potuto apprezzare un bis di gare davvero combattute – le parole del Presidente Tre.Uno Michele De Conti -. Un plauso va anche alla Pol. Biadenese che è arrivata prima con un netto 3-0 sul Castion, ma vorrei evidenziare proprio il fatto che quest’anno le squadre bellunesi in finale sono due, a testimonianza che l’integrazione dei due comitati, ormai, non è più soltanto sulla carta. Quest’anno la nostra stagione sarà lunghissima e terminerà con la VNL a maggio a Conegliano, tre giorni di altissimo livello che coinvolgeranno tre nazionali top level al mondo. Se l’appetito vien mangiando, direi che abbiamo iniziato davvero nel migliore dei modi”.

I roster delle vincitrici:

EUROGROUP SPES BELLUNO: 3 Mattia Murer, 4 Ruben Togneri, 5 Giacomo Burigo, 6 Alex Altoé, 8 Christian Zampieri, 9 Piero Da Ronch, 10 Stefano Antonio Guolla, 11 Lorenzo Gorizi, 12 Andrea Bortot, 14 Filippo Calò, 17 Mattia De Col, 20 Fiodar Alexander Guolla, 23 Elia Fagherazzi. Allenatore: Zoris Furmenti. 2° allenatore: Roberto Malaguti. Dir. acc.: Olivia Puccetti.

PALLAVOLO SAN VENDEMIANO: 1 Monica Arcobelli, 2 Chiara Lavina, 3 Linda Bottega, 5 Camilla Da Lozzo, 6 Sara Bitto, 7 Anna Brunetta, 9 Ilaria Andreetta, 10 Cabrelle Songoh Tchoffo, 11 Chiara Furlan, 14 Elisa Dissegna, 15 Giorgia Corocher, 16 Lisa Borsoi, 17 Giada Pessotto, 18 Silvia Monego, 19 Sara Dariol, 20 Vanessa Tonon. Allenatore: Veronica Tonon. Dir. acc.: Valter Monego.

POLISPORTIVA BIADENESE: 3 Vittoria Brunello, 5 Anna Merlo, 7 Nicole Franceschini, 8 Anita Poloniato, 9 Kuhilila Bottacin, 10 Elisa Borsato, 15 Giorgia Saretta, 16 Aurora Serena, 21 Laura Bandiera, 22 Sofia Nardi, 24 Anna Toniutto, 29 Nicole Montagner, 30 Francesca Carrer. Allenatore: Gianni Marin. Dirigente acc.: Giorgio Pedron.

Eurogroup Spes Belluno - TM Impresa Zero Branco 3-2 (21-25, 12-25, 25-14, 25-18, 15-7)
Pallavolo San Vendemiano – Asolo Altivole Riese Volley 3-1 (25-15, 25-21, 16-25, 25-17)
Polisportiva Biadenese – Pallavolo Castion 3-0 (25-17, 26-24, 25-21)
 

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV - Tutti i diritti riservati - info@fipavtreuno.net - Telefono 0422.277453 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie